Cerchi un'ottima attività in franchising? Su Top-Franchising puoi trovare la migliore offerta per aprire il tuo nuovo negozio!

  mercoledì
11/12/2019
Per richiedere maggiori informazioni sui marchi, chiama l'895.815.5120
 
  I MARCHI
  CERCA UN FRANCHISING
  NUOVI MARCHI
  Area riservata
  Area franchisor
  HOME
  LE NOSTRE GUIDE
  SERVIZI TOP
  CALENDARIO EVENTI
  NEWS
  FACTORY NEWS
  CHI SIAMO
  CONTATTI
  NEWSLETTER
  TopFranchising BLOG

Coin sfida Zara ed H&M con l'arma OVS

 

OVS, l’arma italiana di Coin per sfidare Zara ed H&M

di Paolo Stefanato

Stefano Beraldo, amministratore delegato di Gruppo Coin - che prima ha risanato, poi ha rilanciato con l’acquisto di Upim - prende a prestito una definizione del sociologo Francesco Morace per indicare l’obiettivo del gruppo: andare incontro alle esigenze del consumatore «nella società della post-opulenza». Lo ha fatto illustrando in un’intervista al Financial Times l’integrazione di Upim, acquitato dalla Rinascente, che porta l’intera rete (Coin-OVS Industry-Upim) a oltre 900 negozi e, soprattutto, a nuovi posizionamenti sul mercato. Il consumatore della «post-opulenza», spiega Beraldo, che viene da un decennio di ubriacatura per il lusso, è stato indotto dalla crisi economica a riflettere nuovamente sul rapporto prezzo-qualità, che era andato smarrendosi, ma senza più rinunciare al «bello», in termini di materiali, di manifattura, stile, eleganza. Gli anni che si affacciano sono quelli, dunque, del «lusso accessibile», espressione ormai comune per indentificare l’attenzione ai valori di cose belle e fatte bene, ma senza le esagerazioni cavalcate, lo scorso decennio, dalle griffe.
Nell’intervista al FT, Beraldo indica come maggiori rivali le grandi catene internazionali Zara (spagnola) e H&M (svedese). I due brand - spiega al Giornale - si posizionano sullo stesso segmento di OVS Industry, il marchio ormai più importante di Gruppo Coin, che oggi conta 380 negozi, cui se ne aggiungeranno a breve altri 60 dalla riconversione di altrettanti Upim. «OVS non riesce ancora ad avere la connotazione che le spetta - spiega -: rappresenta la parte maggiore del nostro fatturato (un miliardo su 1,6), e da sola è la più grande catena italiana per quota di mercato: il 3,5% (che con Upim salirà sopra al 4%, sul 6,5% dell’intero gruppo), mentre Zara in Italia ha una quota dell’1% e H&M intorno allo 0,5%». Anche la catena Benetton ha quote inferiori: «È seconda con il 2,95%». Zara e H&M sono più «young», OVS «più family»: ma i modelli sostanzialmente non cambiano, anche in termini di integrazione industriale a monte, sul prodotto. Le quote di mercato dei primi attori, in Italia, sono molto basse perché esiste ancora un’enorme frammentazione. «Marcks & Spencer, in Gran Bretagna, è primo con una quota del 15%, il secondo, Next, ha il 10%. In Italia il leader, Coin, ha il 6,5%: siamo ancora indietro rispetto agli altri Paesi europei e questo significa che c’è ancora ampio spazio per consolidare il settore. L’acquisizione di Upim è andata in questa direzione».

www.ilGiornale.it


 

Inserita giovedì 11 marzo 2010

Fonte: Il Giornale

 

Gli altri articoli su 'Franchising news'


L'elenco è suddiviso nelle seguenti sottopagine

 

In Italia il Franchising è "giovane e rosa"


Il franchising italiano è giovane e 'in rosa', due componenti che galleggiano bene

Contratto di franchising la "Location clause"


Gestisci da casa il tuo franchising


Salone del Franchising, Milano lancia l'homechising

Asili in Franchising


12 nuove aperture per Il Pianeta dei Bambini

Donne & Franchising


Dal franchising opportunità di lavoro per donne

Gelato Artigianale Italiano - Le strade del successo Sono 3 !

Mettersi in proprio nel franchising: a Milano il seminario

Bari / Successo del workshop dedicato al franchising come risorsa di promozione delle eccellenze italiane alle’estero

La Fnac sceglie la strada del franchising

Apre oggi a Torino 'IoLavoro', con 6000 opportunità occupazionali


Notizia del 12 ottobre

I Corsi-Vacanza di Gelato Artigianale Italiano


Per apertura e gestione di un p.v. Gelato artigianale Italiano

A 'Iolavoro' di Torino


Franchising e green economy a 'Iolavoro' di Torino

Modelli di franchising "stravaganti"


Anche a Imperia il “marito in affitto”

La rivista Entrepreneur classifica Hampton Hotels come il miglior franchising globale


Hampton Hotels guadagna il 1o posto fra i franchising per dimensioni, crescita e solidità finanziaria

Torino : undici 'franchisor' incontrano i potenziali 'franchisee'

Franchising 2012 - L'anno del boom !


i numeri del boom 2012

Gelato Artigianale Italiano


Nasce a Rodi e corre nel mondo !

Mercure punta al franchising in Italia

Il franchising online di lanautica.com

Io Lavoro, Franchising e Tuttofare


Il 12 e 13 ottobre al Palasport Olimpico Isozaki di Torino

Franchising, a settembre si riparte

Il partito Grillo? Un franchising


Serve infatti per vendere buone idee e persone meritevoli

Arena dei network: le reti non sono a rischio default


Da NoFrills le reti emergono ricche di progetti e sicure di sé, ma il 2012 si avvia verso un bilancio di chiusure di punti vendita, soprattutto filiali e licenziamenti

IMPRESE: ASSOCIAZIONI, GOVERNO E PARLAMENTO APRONO AL FRANCHISING

In Sudafrica prende quota il business del franchising

 

 
CATEGORIE
 
       
  Web Design & Development Gostec snc Partita IVA: 01371950419 Privacy e cookie   Copyright e avvertenze legali