Cerchi un'ottima attività in franchising? Su Top-Franchising puoi trovare la migliore offerta per aprire il tuo nuovo negozio!

  lunedì
06/07/2020
Per richiedere maggiori informazioni sui marchi, chiama l'895.815.5120
 
  I MARCHI
  CERCA UN FRANCHISING
  NUOVI MARCHI
  Area riservata
  Area franchisor
  HOME
  LE NOSTRE GUIDE
  SERVIZI TOP
  CALENDARIO EVENTI
  NEWS
  FACTORY NEWS
  CHI SIAMO
  CONTATTI
  NEWSLETTER
  TopFranchising BLOG

Franchising 2012 - L'anno del boom !

 

Il franchising sta attraversando un periodo di straordinaria floridità, che trova la sua fonte rigenerativa nella crisi congiunturale che sta attraversando l’economia dello stivale. Con la chiusura dei negozi tradizionali, infatti, l’alternativa diffusione degli shop in franchising sta generando particolare beneficio alle catene della grande distribuzione capillare, e ai singoli gestori degli spot inaugurati con questa recente formula contrattuale.

Il franchising, alla prova delle criticità internazionali, si sta pertanto rivelando uno strumento in grado di adattarsi meglio alle difficoltà, fungendo da vera e propria leva per nuove attività professionali e nuova occupazione collegata. A parlarne è stato, negli ultimi giorni, Bernardino Quattrociocchi dell’Osservatorio permanente sul franchising, che sulle pagine dell’inserto Lavori In Corso de La Stampa ricorda come nel corso degli ultimi cinque anni il numero di punti vendita in franchising presenti sul territorio nazionale sia rapidamente passato da 52.725 a 54.096 (+1.371 unità), con un conseguente volume d’affari che è balzato a quota 22,3 miliardi (+1,2 miliardi). L’occupazione derivante è inoltre incrementata da 182mila risorse a oltre 188mila addetti (+6mila), con un aumento delle reti italiane all’estero che ha portato i punti vendita fuori dai confini nazionali a quota 7.342, con un incremento di oltre 2.200.


Ancora, secondo quanto affermato dal presidente di Assofranchising, Graziano Fiorelli, “registriamo nel franchising una tenuta che punta all’alto”, con una prevalenza di giovani e donne, spesso fasce “trascurate” dall’ordinario mercato del lavoro che si poggia su forme contrattuali meno innovative. Ne è facile dimostrazione l’osservazione che l’85% dei franchisee (affiliati) è tra i 25 e i 45 anni, e che tra i giovani che decidono di diventare imprenditori con franchising, uno su tre ha meno di 35 anni, e il 56% tra i 35 e i 45 anni.

“Esistono strumenti per l’autoimpiego” – dichiara Massimo Calzoni, di Invitalia, dalle pagine dello stesso inserto – “che erogano finanziamenti a fondo perduto e mutui agevolati, senza richieste di garanzie reali. Noi guardiamo alla validità del business e alle competenze di chi richiede i fondi”. Per quanto concerne la ripartizione settoriale, sembra essere particolarmente gettonato il franchising alimentare, con un fatturato di oltre 6 miliardi di euro e un livello di assorbimento pari a un quarto dell’intero mercato del franchising. A seguire si annoverano le aziende occupate nel settore dei prodotti e dei servizi specialistici (con un fatturato di 2 miliardi di euro e una quota di franchising del 09 per cento) e, ancora, il settore delle agenzie di viaggi e turismo, con un fatturato di 1,5 miliardi di euro e un peso del 7 per cento.

“L’interesse per il franchising è cresciuto” – spiega invece Mario Resca, presidente di Confimprese su La Stampa – “Ma si tratta di una crescita frenata per un comparto che è ancora poco diffuso in Italia: negli Stati Uniti c’è un negozio in franchising ogni 389 abitanti, in Italia uno ogni 1.125. Secondo un sondaggio di BeTheBoss.it a cui hanno risposto 1.073 franchisee e 130 franchisor (aziende), il problema principale è la difficoltà di accesso al credito (75,5% dei franchisor e 60% dei franchisee). La proposta che arriva dal mondo del franchising è che il legislatore utilizzi i propri poteri per spingere gli istituti di credito a sostenere il comparto”.


 

Inserita lunedì 8 ottobre 2012

Fonte: news.biancolavoro.it

 

Gli altri articoli su 'Franchising news'


L'elenco è suddiviso nelle seguenti sottopagine

 

Mercatopoli apre a Firenze!

Aqua Sana Point franchising: lo showroom dell'acqua

Seminario: Mettersi in proprio: imparare a vendere (Milano)

La nuova colonizzazione: WalMart e C&A pronti ad entrare in Italia

Il franchising è al top


Franchising: i numeri del boom 2012

Gwyneth Paltrow nuova testimonial di Tod’s. Per Diego Della Valle è lei la nuova Audrey Hepburn

Mischa Barton lancia una sua linea di borse. In vendita da luglio in Inghilterra

Arriva il negozio compra-rifiuti

Best Western pensa anche al franchising e al management

Apre il Motorama Club: 100% macchinine

Manager Donna: nelle piccole-medie imprese milanesi sempre più numerose. E tecnologiche.


Sempre più donne alla direzione di imprese medio-piccole. Soprattutto nel milanese

Donne e lavoro in Italia: la nostra nazione è agli ultimi posti. Servono leggi e regolamenti nuovi.


Servono leggi e regolamente nuovi. Conronto a livello mondiale,siamo gli ultimi in Europa.

Spostare imprese e attività produttive all'estero


casi di successo e insucesso negli stessi settori.

Abercrombie & Fitch apre il secondo pdv in Europa

SIF&Co: 1° Salone del franchising al mondo

Finanziamenti Unione Europea 2008-2009 a ricerca, agricoltura e imprese

Finanziamenti e agevolazioni per aprire impresa in proprio

Fish & Chips


Il salone di bellezza ha un sapore vintage,.......

Murphy&Nye sbarca a Newport

Primo Fossil Store a Milano

Investire in Cina oggi


È previsto a Milano per mercoledì 18 Giugno .....

"Innova-retail" e credito sicurezza

Parte il 6 maggio il il roadshow franchising Accor Hospitality

Ferrari Store sbarca anche a Londra

Fiat 500 inventa il pop up store

 

 
CATEGORIE
 
       
  Web Design & Development Gostec snc Partita IVA: 01371950419 Privacy e cookie   Copyright e avvertenze legali