Cerchi un'ottima attività in franchising? Su Top-Franchising puoi trovare la migliore offerta per aprire il tuo nuovo negozio!

  lunedì
14/10/2019
Per richiedere maggiori informazioni sui marchi, chiama l'895.815.5120
 
  I MARCHI
  CERCA UN FRANCHISING
  NUOVI MARCHI
  Area riservata
  Area franchisor
  HOME
  LE NOSTRE GUIDE
  SERVIZI TOP
  CALENDARIO EVENTI
  NEWS
  FACTORY NEWS
  CHI SIAMO
  CONTATTI
  NEWSLETTER
  TopFranchising BLOG

La Fnac sceglie la strada del franchising

 

La Fnac s'aggrappa al franchising

 
La catena francese deve recuperare valore prima di quotarsi

di Massimo Galli



La Fnac sceglie la strada del franchising per recuperare valore e prepararsi alla quotazione in borsa, prevista per l'anno prossimo. Così la casa madre francese conta di aprire negozi investendo una cifra limitata e coinvolgendo partner commerciali. Una scelta per certi versi obbligata dopo che Ppr, il gruppo della famiglia Pinault, ha deciso di concentrarsi sul settore del lusso, la gallina dalle uova d'oro in confronto a una catena di libri e dvd che è in crescente difficoltà (si veda ItaliaOggi del 26 settembre).

L'obiettivo finale è quello di vendere una Fnac nuovamente appetibile.

Per coinvolgere imprenditori disposti a mettersi in affari con la catena, però, occorre che essa ritrovi smalto e, soprattutto, che imbocchi una direzione precisa. Recentemente alcuni punti vendita, oltre a offrire i prodotti tradizionali, hanno esposto negli scaffali gli elettrodomestici (dagli aspirapolvere alle stoviglie) e hanno creato un reparto per l'infanzia. Un modo per diversificare l'attività. Come ha spiegato Manuel Biota, direttore del franchising, la catena punta a espandersi nelle città da 40 mila a 100 mila abitanti attraverso negozi che vanno da 300 a 2 mila metri quadrati. Le città identificate finora sono una sessantina: entro tre anni si punta a circa 50 nuovi punti vendita. Di questi, una decina è prevista al di là dei confini nazionali: il primo ha aperto i battenti in Marocco.

Quanto al territorio francese, il primo negozio in franchising è stato inaugurato ieri a La Roche-sur-Yon, città della Vandea, nella regione della Loira, all'estremità occidentale del paese. Seguirà un secondo punto vendita a inizio dicembre nell'area parigina, quindi altri due già pianificati per il 2013.

I negozi affiliati avranno le stesse caratteristiche degli 88 di proprietà attivi in Francia. Quello di La Roche-sur-Yon, che si trova nel centro commerciale Les Flaneries, ha una superficie di circa 1.700 metri quadrati, che corrisponde a una piccola Fnac: vi si trovano tutti i prodotti, il più importante dei quali rimane il libro. Il personale è stato inoltre formato per la vendita di macchine fotografiche, computer e dvd.

Biota sottolinea che, tra i candidati all'affiliazione con Fnac, si contano molti librai interessati alla competenza della catena nel commercio elettronico, visto che essi soffrono la concorrenza di Amazon. Sul tappeto c'è però una questione ancora irrisolta: l'accordo su alcuni aspetti commerciali tra Fnac e i suoi partner. Questi ultimi non vengono remunerati se il cliente ordina qualcosa da casa via internet, ma soltanto nel caso in cui l'acquisto avvenga in negozio. Come riconosce Biota, non è stato ancora messo a punto un contratto tipo e le condizioni possono essere riviste, poiché Fnac ha a che fare con settori in cui le vendite e i margini sono in continua evoluzione.

Per la società transalpina, che l'anno scorso ha visto le vendite scendere del 3,2% a 4,2 miliardi di euro e l'utile operativo dimezzarsi a un centinaio di milioni, è probabilmente l'ultima àncora di salvezza.

 

Inserita lunedì 29 ottobre 2012

Fonte: www.italiaoggi.it

 

Gli altri articoli su 'Franchising news'


L'elenco è suddiviso nelle seguenti sottopagine

 

In Italia il Franchising è "giovane e rosa"


Il franchising italiano è giovane e 'in rosa', due componenti che galleggiano bene

Contratto di franchising la "Location clause"


Gestisci da casa il tuo franchising


Salone del Franchising, Milano lancia l'homechising

Asili in Franchising


12 nuove aperture per Il Pianeta dei Bambini

Donne & Franchising


Dal franchising opportunità di lavoro per donne

Gelato Artigianale Italiano - Le strade del successo Sono 3 !

Mettersi in proprio nel franchising: a Milano il seminario

Bari / Successo del workshop dedicato al franchising come risorsa di promozione delle eccellenze italiane alle’estero

Apre oggi a Torino 'IoLavoro', con 6000 opportunità occupazionali


Notizia del 12 ottobre

I Corsi-Vacanza di Gelato Artigianale Italiano


Per apertura e gestione di un p.v. Gelato artigianale Italiano

A 'Iolavoro' di Torino


Franchising e green economy a 'Iolavoro' di Torino

Modelli di franchising "stravaganti"


Anche a Imperia il “marito in affitto”

La rivista Entrepreneur classifica Hampton Hotels come il miglior franchising globale


Hampton Hotels guadagna il 1o posto fra i franchising per dimensioni, crescita e solidità finanziaria

Torino : undici 'franchisor' incontrano i potenziali 'franchisee'

Franchising 2012 - L'anno del boom !


i numeri del boom 2012

Gelato Artigianale Italiano


Nasce a Rodi e corre nel mondo !

Mercure punta al franchising in Italia

Il franchising online di lanautica.com

Io Lavoro, Franchising e Tuttofare


Il 12 e 13 ottobre al Palasport Olimpico Isozaki di Torino

Franchising, a settembre si riparte

Il partito Grillo? Un franchising


Serve infatti per vendere buone idee e persone meritevoli

Arena dei network: le reti non sono a rischio default


Da NoFrills le reti emergono ricche di progetti e sicure di sé, ma il 2012 si avvia verso un bilancio di chiusure di punti vendita, soprattutto filiali e licenziamenti

IMPRESE: ASSOCIAZIONI, GOVERNO E PARLAMENTO APRONO AL FRANCHISING

In Sudafrica prende quota il business del franchising

Il Franchising....tiene !

 

 
CATEGORIE
 
       
  Web Design & Development Gostec snc Partita IVA: 01371950419 Privacy e cookie   Copyright e avvertenze legali